I Depeche Mode hanno premiato ancora una volta la straordinaria passione dei fans italiani ed hanno scelto Milano, nella fattispecie il Teatro dell'Arte, per aggiornare media ed appassionati accorsi da ogni parte del mondo circa quanto è accaduto nel silenzioso universo Depeche negli ultimi mesi.
I concorsi promossi dai media tedeschi e da R101 (in esclusiva per l'Italia) hanno dato la possibilità ai tanti fans di presenziare all'evento e di manifestare il loro affetto alla band. In platea presenti sia il management della band nella figura di Jonathan Kessler, sia i vertici Sony, sia i collaboratori di lungo corso Christian Eigner e Peter Gordeno, che evidentemente accompagneranno anche in questa nuova avventura il trio di Basildon.  Clicca

 



 




 




 




 




(le traduzioni su Repubblica a questo link)
 

 




Dave Gahan: Ciao Milano!

Pubblico: Dave sei unico!

Dave Gahan: Esattamente!
Abbiate pazienza, ho qui dei foglietti per aiutarmi.
Innanzitutto vorremmo dare il benvenuto alla stampa, ai fan e agli ospiti che sono qui oggi. E naturalmente anche a tutti i nostri fan che stanno guardando la diretta streaming. Siamo felicissimi di essere qui oggi - parlo anche a nome di Martin e Fletch.
Sono entusiasta di annunciarvi che abbiamo dedicato gli ultimi due anni alla composizione e alla registrazione di un nuovo disco. Non applaudite tutti subito! [risate] Quest'anno abbiamo lavorato insieme a Santa Barbara e a New York, e siamo molto soddisfatti del risultato che stiamo ottenendo. Vi abbiamo portato un brevissimo estratto di ciò su cui stiamo lavorando, giusto per darvi un assaggio. Vorremmo farvelo sentire adesso. Buon ascolto!
Grazie. Come avete appena visto, l'album si intitolerà "Spirit" ed è nelle nostre intenzioni pubblicarlo all'inizio della prossima primavera. Stiamo lavorando al nuovo album con una nuova squadra e il produttore è James Ford: ci ha aiutati a realizzare quello che crediamo essere un album dal sound incredibile. Speriamo che vi piaccia, noi ne siamo molto orgogliosi. Vero ragazzi?

Martin Gore: E' vero!

Andy Fetcher: E' vero!

Dave Gahan: Bene, penso che sia tutto.

Andy Fletcher: Non è che ci stiamo dimenticando qualcosa? Tipo qualcos'altro che accadrà l'anno prossimo? Dave?

Clicca

ITALIA

-- TG Com
-- Rockol
-- Rolling Stone 1
-- Rolling Stone 2
-- La Repubblica
-- La Repubblica 2
-- Leggo
-- Virgin Radio
-- ADN Kronos
-- Corriere della Sera (galleria fotografica)
-- Corriere della Sera - Milano
-- Corriere della Sera - Bologna
-- La Stampa
-- Vogue
-- La Repubblica XL

-- Il Sole 24 Ore
-- Il Fatto Quotidiano



ESTERO

-- NME
-- Billboard
-- SPIN
-- Electronico Beats
-- Pitchfork
-- The Quietus
-- Daily Press
-- Mirror
-- Bild
-- Los Angeles Times
-- El Pais