In più di trent'anni di attività, sono ben più di duecento le apparizioni televisive dei Depeche Mode. Frequenti nella prima parte della carriera, più sporadiche negli ultimi tempi: internet assicura un veicolo promozionale formidabile ed immediato. In questa rubrica, 013 cataloga la gran parte delle apparizioni televisive disponibili oggi in streaming, divise per album. Un lavoro capillare, concepito partendo dalla semplice lista delle esibizioni TV. Questa revisione si aggiunge ai filmati storicamente presenti nella sezione "video" di 013.
Sono state catalogate solo le tracce video di qualità almeno sufficiente. Attraverso i profilo Facebook di depechemodeitalia.com, è possibile mettersi in contatto con la redazione per suggerire link nuovi (o migliori). Buon divertimento!

 

         

 

  Everything Counts, il manifesto assoluto del techno-pop, è il primo singolo anticipatore del terzo album Construction Time Again, ma anche il punto di partenza di una band che con l’ingresso ufficiale di Wilder non sarà più la stessa. Registrata ai Garden Studios di John Foxx, dopo aver lasciato i mitici Blackwing dei primi 2 album, EC è uno dei brani in assoluto più conosciuti dei Depeche Mode, dall’andamento irresistibile e contraddistinto da un un riff di sintetizzatore che ne caratterizza la durata. Splendidi suoni di synth campionati (tra cui lo xilofono) per un testo molto severo e politicizzato socialmente contro il potere delle multinazionali, frutto del viaggio in estremo oriente dei mesi precedenti che influenzerà l’intero terzo album. Ormai un must totale il 12’ del brano, "Everything Counts (In Larger Amounts)", 7.20 minuti di godimento assoluto che hanno fatto la storia del pop elettronico. Il videoclip, diretto da Clive Richardson, è finalmente un lavoro più consono alla band, e fu girato a Berlino. (data di pubblicazione 11.07.1983 – UK charts # 6).
    Da Construction Time Again, album molto poco commerciale e dalle sonorità più aspre e metalliche, verranno estratti solo 2 singoli. Dopo EC, è il turno di Love in Itself, discreto brano e nulla più, dove peraltro compare una bella sezione di fiati sintetizzati, che è anche il singolo di minor successo nelle classifiche inglesi tra tutti quelli finora pubblicati. Come anche per il passato, anche in questo caso il 12’ contribuisce ad aumentare il fascino di Love, in itself, grazie alle magiche atmosfere dilatate e strumentali create ai Garden Studios. Interessante anche un remix acustico, inserito nel 12’ (è la prima volta che la band si cimenta in una versione acustica di un suo brano) e chiamato Love, in itself 4. Il video clip, girato sempre dal confermato Clive Richardson, vede protagonisti Gore e soci nelle miniere del Galles, dove Martin per la prima volta viene ripreso mentre suona una chitarra acustica. . (data di pubblicazione 19.09.1983 – UK charts # 21).
     I video disponibili riguardano esibizioni di Everything Counts, Love in Itself e Told You So.
     N.B. Nella sezione Video di 013 è anche disponibile un rarissimo video dei Depeche Mode ospiti di Mike Bongiorno a Canale 5 con Everything Counts

 


 
Top Of The Pops
 

 


 
Top Of The Pops
 

 


 
Top Of The Pops
 

 


 
Top Of The Pops
 

 


 
Tele Illustrierte
 

 


 
Get Set For The Summer
 

 


 
(Channel Four)
Get Set For The Summer