And One

 Nazionalità: Germania  Label: Virgin

Sito web: www.andone.de  

Sicuramente uno dei più importanti gruppi elettronici provenienti dalla teutonica patria della musica elettronica. Diversi cambi di formazione si sono succeduti a partire dal 1991, ma il leader, songwriters, arrangiatore, co-produttore, cantante e front-man è sempre rimasto il depechemodiano e talentuoso Steve Naghavi, capace di spaziare nel vasto panorama electro-contemporaneo, con testi (più in Inglese che in Tedesco) che vanno dall'impegno sociale (ad esempio contro il razzismo e la droga) a tematiche ambientaliste, sino a brani……. assolutamente disimpegnati.
Elettronici al 100%, a partire da fonti d'ispirazione quali Front 242 (per il primo album) e Depeche Mode, gli And One sono però riusciti a caratterizzarsi sin dall'inizio per uno stile e delle sonorità assolutamente originali ed elaborate, che ancor oggi rappresentano il loro "marchio di fabbrica", al punto da venire a loro volta considerati un punto di riferimento per altri gruppi elettronici (si vedano i loro conterranei Melotron).
Steve Naghavi passa così con disinvoltura da brani synth-pop ed electro ad altri EBM, passando per leggere composizioni idiot-pop (sinceramente, le più evitabili della loro produzione), riuscendo a creare delle atmosfere di sicuro impatto, supportate dalla sua splendida voce profonda.
Dall'ottimo esordio di Anguish, gli And One hanno vissuto, lavoro dopo lavoro, una netta fase di crescita per arrivare al bellissimo I.S.T., un capolavoro di musica elettronica, per la varietà e gli ottimi arrangiamenti dei brani. Il passaggio alla Virgin, dall'indipendente Machinery, ha portato ad un alleggerimento di parte dei brani dei loro ultimi 3 lavori (Nordhausen, 9.9.99 e Virgin Superstar), dove è comunque possibile trovare alcuni piccoli capolavori synth-pop accanto a cose meno apprezzabili. Dopo l'ulteriore cambio di formazione (ed il ritorno di Chris Ruiz , a completare il trio con l'ex membro dei "Dark Voices" Gio Van Oli), è stata la volta del nuovo cd Aggressor, che è stato presentato come un grande ritorno allo stile ed alle sonorità di I.S.T.
Una grande presenza scenica ed una discografia di tutto rispetto completano il quadro di questa vera e propria istituzione della musica elettronica tedesca, tanto famosa in madrepatria (ma anche nei Paesi dell'Est, come hanno avuto modo di saggiare con un recente concerto a Mosca per uno splendido DM party), quanto ancora sconosciuta ai più in Italia. Una curiosità: gli And One non hanno mai eseguito cover dei DM…, ma solo di altri gruppi rigorosamente non elettronici.… Per un devoto come Steve…. (che vorrà rigorosamente musica dei DM al suo funerale!) non avrebbe senso cercare di emulare i Maestri! Gli album consigliati sono: I.S.T. (l'ultimo realizzato per l'indipendente Machinery, prima del passaggio alla Virgin) ed Anguish (il primo). Degli ottimi brani sono però rintracciabili praticamente in tutta la discografia. 




Lineup 

- Steve Naghavi (singer,composer,synth & keyboards)
- Gio Van Oli (synth, programming)
- Chris Ruiz (synth, programming)

Stile

Influenze: Depeche Mode, Front 242
Affinità DM:

Albums 

Anguish 1991, Machinery Records

Second front
Metalhammer
Second voice
Monotonine EP 1992, Machinery Records

Turn the nation
Monoton
Over there
Flop!, 1992, Machinery Records

Loser
Techno man
Die Mitte
Spot 1992, Machinery Records

Wild pain
Life isn't easy in Germany
Consequence of time
I.S.T. 1994, Machinery Records

The only guest
When the feet hurt
Deutschmachine
Nordhausen 1997, Virgin Records

Sometimes
Friends in heaven
Mirror in your heart
Best of And One 1997, Modern Music R.

9.9.99. 9 UHR 1998, Virgin Records

Und wieder
Pray
Love & Fingers
Virgin Superstar 2000, Virgin Records

Goodbye Germany
Wet spot
Wasted
Aggressor 2002, Virgin Records

Those Real Audio files are provided for your own personal and immediate use. Their main purpose is the sales promotion of the band's stuff. You can't make copies, neither perform them publicly. 
So, you have to delete as soon as possible all their traces from your hard disk. 
The low quality of these files has just the purpose to avoid an unlawful use. So, you are invited to buy the original versions of these songs. However if any particular, collective, institution or company believes this page is a vulneration of their copyright, please inform us and we will rectify the contents immediately.